Nell’animata parte nord-orientale di Bukhara, non lontano dal Lyab-i Hauz e nel cuore del vecchio quartiere Mehtar Anbar, si trova un edifìcio molto originale e suggestivo, noto come Chor Minor, anche se forse sarebbe più corretto parlare di complesso di Khalifa Niyaz-kuli о Char Minar (quattro minareti). Questo monumento sorge in una piccola piazza con accanto un hauz. Oggi però si conserva solo una parte del complesso originario, costruito per volontà di Niyaz-kuli at-Turkmani, noto anche come califfo Hadrat-i Ishan, che a cavallo fra i secc. XVII-XIX, durante il regno di Emir Haidar, fu uno fra i più insigni studiosi e maestri sufi della confraternita Naqshbandiya-Mujaddidiya di Bukhara. Il complesso Chor Minor, costruito in mattoni cotti, originariamente si estendeva da est ad ovest per una superfìcie totale di 1692 m2. Chor Minor Chor Minor L’elemento centrale era il cortile, circondato da un piano di 53 hujra coperte da cupole, i cui ingressi erano decorati da nicchie ad arco. Al centro della facciata settentrionale c’è un darvazakhana, all’angolo sud-est si trova una vasca (hauz), mentre verso sud-ovest un khanaka. Il khanaka era un grande edifìcio in mattoni (576 m2) sostenuto da una suffah in pietra (alta 70 cm) e circondato su due lati da un ayvan. In una sala quadrata (14 x 14 m), il soffitto, piatto, era sorretto da travi di legno poggianti su nove colonne, anch’esse in legno, su basamenti di marmo. Nel khanaka, oltre alle riunioni dei membri dell’ordine, si tenevano sia le preghiere quotidiane sia quelle del venerdì. Il darvazakhana (12,8 x 8,4 m.) si è conservato sino ad oggi, mentre successivamente venne ricostruita una parte delle hujra adiacenti. All’intemo dell’edificio, a destra dell’ingresso, sulle pareti, si può ancora leggere dei versi in persiano che menzionano l’anno della costruzione, il 1807. Ciononostante, non tutti gli studiosi accettano questa datazione, poiché alcune fonti storiche testimoniano che la madrasa esisteva già alla fine del XVII secolo. È pertanto possibile che l’anno indicato nei versi sia legato a qualche avvenimento importante per la storia del complesso. Il darvazakhana del Chor Minor, che fu costruito come un insieme architettonico articolato, ha la forma di un cubo ed è provvisto di un ingresso frontale. Il cubo è sormontato da una cupola con quattro alte torri angolari che hanno in cima altre cupolette in maiolica blu. È da sottolineare come l’architetto, nella costruzione di torri di questo tipo, abbia mostrato un altissimo livello di maestria. Esse, pur somigliando esternamente a dei minareti, in effetti tali non sono. I corpi di queste torri, che si vanno gradualmente ****ottigliando verso l’alto, sono realizzati in mattoni lucidati ed ogni “minareto” ha una propria decorazione. Negli anni ’60 una delle torri, che nel corso del tempo era crollata, venne ricostruita. Al piano terra del Chor Minor si trova un vestibolo esagonale, aperto su quattro lati, ai cui angoli vi sono le scale che portano al piano superiore, ove era collocata la biblioteca (kitabkhana), di forma quadrata. Suscitano un certo interesse le colonne decorative in pietra, con i resti di alcune iscrizioni, che si trovano all’interno ed all’esterno del piano terra e i pannelli di marmo nella kitabkhana del piano superiore. Se ora al darvazakhana si accede dall’ex cortile della madrasa, in p****ato nella madrasa si entrava dal lato opposto, ove p****ava una stretta stradina di quartiere. Nel cortile del Chor Minor fu costruito un hauz rivestito di m****icci blocchi di pietra che venne riempito di terra nel 1925 e poi ripristinato negli anni ’90 del secolo scorso: in tal modo è stato creato un minuscolo, gradevole microclima cui contribuisce anche il piccolo giardino adiacente. Il Chor Minor, essendo una struttura insolita e originale, con una forma ****olutamente senza precedenti a Bukhara, spicca con estrema evidenza tra i b****i edifìci tipici del quartiere circostante.
Comments
No one has Commented on this post yet.
Related Posts
N R Doshi & Partners, one of the top audit firms in Dubai, is driving growth through expertise for i...
Your Windows PC slows to a crawl for no apparent reason and either turn into a shutdown process or t...
In recent years, blockchain technology has become the hottest topic in the digital market. Its growt...
Banner Blokes produce today's most popular and cost effective custom fabric banners in Sydney known...
Let’s walk you through what is Instagram Marketing service; it is the process of development, implem...
3B express logistics is a professional logistics company Singapore. We provide the best warehouse st...
3B Express logistics is a professional logistics company in Singapore provides freight forwarding, w...
There is no denying that CBD products are establishing themselves strong in the healthcare industry....
With the right call center outsourcing company as your partner, you stand a very good chance of reta...
We have listed major call center metrics along with their importance in the process to ease up your...